La cronaca di questi giorni ci riporta ancora una volta a parlare di violenza sulle donne da parte di partner. Spesso accanto alla parola violenza se ne aggiunge un’altra, che però stride in modo insopportabile: l’AMORE. Cosa centra l’amore con la violenza? Niente. Le persone che vivono legami patologici e arrivano ad appellarsi a comportamenti aggressivi, eccessivi, vendicativi, distruttivi ed estremi per riportare l’attenzione della persona “amata” su di sè, non amano. Articolo State of Mind: Valutazione del rischio di recidiva nei casi di violenza domestica, come prevenire?

La cronaca di questi giorni ci riporta ancora una volta a parlare di violenza sulle donne da parte di partner. Spesso accanto alla parola violenza se ne aggiunge un’altra, che però stride in modo insopportabile: l’AMORE. Cosa centra l’amore con la violenza? Niente. Le persone che vivono legami patologici e arrivano ad appellarsi a comportamenti aggressivi, eccessivi, vendicativi, distruttivi ed estremi per riportare l’attenzione della persona “amata” su di sè, non amano. Articolo State of Mind: Valutazione del rischio di recidiva nei casi di violenza domestica, come prevenire?



La cronaca di questi giorni ci riporta ancora una volta a parlare di violenza sulle donne da parte di partner. Spesso accanto alla parola violenza se ne aggiunge un’altra, che però stride in modo insopportabile: l’AMORE. Cosa centra l’amore con la violenza? Niente. Le persone che vivono legami patologici e arrivano ad appellarsi a comportamenti aggressivi, eccessivi, vendicativi, distruttivi ed estremi per riportare l’attenzione della persona “amata” su di sè, non amano.
Articolo State of Mind: Valutazione del rischio di recidiva nei casi di violenza domestica, come prevenire?