Diagnosi Autismo e Sindrome di Asperger

Man walking on a dirty road between fog and treesL’autismo è un disturbo del neurosviluppo caratterizzato dalla compromissione dell’interazione sociale e da deficit della comunicazione verbale e non verbale che provoca ristrettezza d’interessi e comportamenti ripetitivi. Risulta più corretto parlare di Disturbi dello Spettro Autistico, comprendendo tutta una serie di patologie o sindromi aventi come denominatore comune le caratteristiche comportamentali sopra descritte, sebbene a vari gradi o livelli di intensità.

La sindrome di Asperger (abbreviata in SA) è considerata un disturbo pervasivo dello sviluppo, imparentata con l’autismo, che tuttavia non presenta problemi legati all’intelligenza, alla comprensione e all’autonomia. Per questo è comunemente considerata un disturbo dello spettro autistico “ad alto funzionamento”.

Essi presentano una compromissione delle interazioni sociali, schemi di comportamento ripetitivi e stereotipati, attività e interessi in alcuni casi molto ristretti. Diversamente dall’autismo, non si verificano significativi ritardi nello sviluppo del linguaggio o nello sviluppo cognitivo.